Spedizioni gratuite da €150
EnglishGermanItalian
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Pasta Il Mulino di Gragnano Pennette Rigate GR.500

2,95

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 18/01

Il Mulino di Gragnano

SKU 21415

PENNETTE RIGATE DI SEMOLA DI GRANO DURO DI GRAGNANO

Le pennette di Gragnano sono un formato di pasta tipico italiano, riproposto dal Mulino di Gragnano nella sua versione classica di semola di grano duro. Furono chiamate pennette perché la loro forma ricorda vagamente i pennini delle penne stilografiche. 

Si tratta di un formato di pasta a base cilindrica tagliato trasversalmente alle estremità. È uno dei formati più apprezzati e diffusi, sia in Italia che all'estero. Le si possono trovare anche nella versione liscia.
 

PENNETTE RIGATE DI GRAGNANO, LA STORIA

La storia delle pennette ci è nota: nacquero in Liguria, precisamente a San Martino d'Albano, l'11 marzo 1865, data in cui fu brevettata la macchina per tagliare la pasta diagonalmente.

Fu una vera e propria rivoluzione per i pastai dell'epoca. A differenza della classica forbice, unico modo fino ad allora conosciuto di tagliare la pasta, questa nuova macchina permetteva un taglio della pasta regolare e una velocizzazione dei processi. 

Inutile dire che le pennette ebbero un successo impressionante e si diffusero molto velocemente in varie forme, come le pennette lisce. 


COME VENGONO FATTE LE PENNETTE RIGATE 

La produzione delle pennette di Gragnano è molto semplice. Il pastificio Il Mulino di Gragnano seleziona il miglior grano pugliese e utilizza solo acqua pura del Monte Faito.

Strumento essenziale è la trafila in bronzo che assicura la porosità delle pennette, caratteristica tipica che le rende uno dei formati di pasta più apprezzati, ideale per esaltare al meglio i sapori del piatto. L'essiccazione, lenta e a basse temperature, preserva le caratteristiche del grano, garantendo alle pennette profumo, sapore e tenuta della cottura. ​​​​​​​