Spedizioni gratuite da €90
EnglishGermanItalian
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Pasta Il Mulino di Gragnano Spaghetti Extra GR.500

2,95

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 08/03

Il Mulino di Gragnano

SKU ALSPAGGRAGN

SPAGHETTI DI SEMOLA DI GRANO DURO DI GRAGNANO QUALITÀ EXTRA

Gli spaghetti di Gragnano, icona indiscussa della cucina italiana, sono un formato di pasta tipico campano, riproposto dal Mulino di Gragnano nella sua versione classica di semola di grano duro.

Si tratta di listarelle lunghe e sottili, filiformi, caratterizzate dalla sezione tonda che permette di distinguere gli spaghetti da altri formati simili, come le linguine.


SPAGHETTI DI GRAGNANO, LA STORIA

Le origini degli spaghetti di Gragnano sono incerte; furono citati da Ippolito Cavalcanti nel suo trattato della cucina italiana "Cucina Teorico Pratica" del 1848, descrivendo una ricetta che si era affermata tra il popolo, ovvero gli "spaghetti con lo pommodoro".
Gli spaghetti di Gragnano divennero poi un vero e prorio segno distintivo della cucina popolare campana. Gli spaghetti, mangiati per le strade di Napoli scrupolosamente con le mani, entrarono dunque a far parte dell'immaginario collettivo della cucina italiana all'estero. 


COME VENGONO FATTI GLI SPAGHETTI

La produzione degli spaghetti di Gragnano è molto semplice. Il pastificio Il Mulino di Gragnano seleziona il miglior grano pugliese e utilizza solo acqua pura del Monte Faito.

Strumento essenziale è la trafila in bronzo, che assicura la porosità degli Spaghetti, caratteristica indispensabile per esaltare i sapori del piatto. L'essiccazione, lenta e a basse temperature, preserva le caratteristiche del grano, garantendo agli spaghetti profumo, sapore e tenuta della cottura.